La casa della Misericordia

Casa della Misericordia

collocata nel luogo detto Cesura (toponimo del 1450) tra la strada comunale Vena e la via Curato. Un tempo di proprietà della Congregazione di carità di Valnegra è stata ristrutturata nel 1978 dal Comune. Sul muro esterno, a nord,è dipinta una Madonna.

La casa del Vicario veneto

Casa del Vicario Veneto

si trova in Piazza Fratelli Calvi dove una lapide ricorda la presenza del vicario Gerolamo Clanezzo nel 1534. La lapide è sormontata da uno stemma Sonzogni o Furietti con il furetto con collare e giglio.

I Portici

l’esistenza dei portici risale  al XV secolo. Un tempo erano due uno posto all’inizio del paese , verso la piazza principale ( abbattuto nel 1926), l’altro all’uscita della via Vecchia sotto i romanocc, sulla mulattiera del Chiarello che comunicava con Dossena. Stando alla tradizione orale erano chiusi da grandi portoni. Fin dal lontano 1451 si celebrava in Valnegra la solenne festa dell’Epifania e si teneva il grande mercato. E' tradizione che in quel giorno convenissero molte persone dai paesi vicini, fra le quali si notavano i cottimisti, gli imprenditori, gli operai che venivano per stipulare i contratti, pattuire la mercede per l'incipiente stagione, iniziando così la grande piaga dell'emigrazione. Le riunioni si tenevano all'aperto sotto i due vettori (portici)

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

La casa dei “ Romanocc”

Casa Romanocc

il più interessante edificio civile di Valnegra è posto in fondo alla Via Vecchia. È frutto di una sistemazione cinque-seicentesca da strutture preesistenti e risalenti al XIV- XV secolo. (Romanot in dialetto indica un passaggio coperto con fianchi chiusi).

Le Scuole di Valnegra ( “La Sorbona di Gogìs”)

La Sorbona dei Gogis

nel 1856 Francesca Gervasoni espresse la volontà di attivare, nella sua casa dominicale, un istituto delle Figlie della Carità, a vantaggio delle orfanelle. Divenne poi sede dell’ Opera Pia Gervasoni volta all’istruzione dei giovani della valle. Oggi ancora Istituto Comprensivo.

torna all'inizio del contenuto